Silvia Pasini

Dopo essersi diplomata in canto sotto la guida di Marika Rizzo, ha frequentato diverse Accademie (Chigiana di Siena, Accademia di Osimo, Accademia per Voci Verdiane di Busseto), perfezionandosi sotto la guida del M. Luciano Pavarotti, Mirella Freni, Corinna Vozza. Debutta con il Matrimonio Segreto di Cimarosa, presso il Teatro Lirico di Cagliari. Da allora ha interpreto diversi ruoli di belcanto: Rosina nel Barbiere di Siviglia, Isabella nell’Italiana in Algeri (Osimo e Spoleto), Cenerentola con il M. Gelmetti a Siena e numerose recite nel circuito Aslico, Dorabella nel Così fan Tutte a San Gimignano, la Terza Dama nel Flauto Magico di Mozart a Livorno e Sassari, Werther (Charlotte) di Massenet a Spoleto, Prova d’Orchestra, I Racconti di Hoffman e Zaida nel Turco in Italia presso l’Opera di Roma.
Voce decisamente eclettica, gradualmente si è orientata verso un repertorio più drammatico: Fenena nel Nabucco presso il Teatro la Fenice di Venezia, Azucena nel Trovatore (Timisoara e in Olanda), Ulrica presso il Teatro di Rio de Janeiro, Carmen a Stoccarda e Firenze, nonché a Macerata, le Domino Noir di Auber alla Fenice di Venezia, Ifigenia in Aulide di Cherubini, La Traviata alla Fenice di Venezia e poi al Teatro Filarmonico di Verona, il Nerone di Boito (Trier). Ampio il repertorio concertistico: Das Lied von der Erde di Mahler, “La Canzone dei Ricordi” di Martucci, edita dalla Naxos (2009 Auditorium Conciliazione di Roma), Messa di Requiem di Verdi, Gloria e Magnificat di Vivaldi, Quarta di Mahler. Dopo Rigoletto e Cavalleria Rusticana presso il Festival Pucciniano Di Torre del Lago (2013/2014), prende parte all’Opera “Aufstieg und Fall der Stadt Mahagonny” di Kurt Weill all’Opera di Roma (ott. 2015) e Maddalena nel Rigoletto di Verdi presso il Teatro Sociale di Mantova (nov. 2015). Sotto la guida del Maestro Ambrosini, interpreta Santuzza nella Cavalleria Rusticana, per la stagione 2016 del Teatro Palladium di Roma. Prende parte all’Aida di G. Verdi presso il Teatro Antico di Taormina (Amneris), agosto 2017. È ancora Amneris nell’Aida presso il Teatro Argentina di Roma, il Teatro Comunale di Bologna, Il Teatro di Treviso e il Teatro San Carlo di Napoli (Marzo/Agosto 2018). Presso il Teatro Verdi di Trieste Prende parte all’Italiana in Algeri di Rossini (Aprile/Giugno 2018) e alla Prima assoluta dell’opera di M. Taralli “Il Castello Incantato” (regia F. Esposito Nov 2018/Mag. 2019), con riprese ad ottobre 2019. Prende parte alla produzione dell’Angelo di Fuoco di Prokof’ev presso il Teatro all’Opera di Roma (mag. 2019). Sarà nuovamente “Amneris” nell’Aida presso il Teatro Antico di Taormina e il Teatro di Verdura di Palermo (Agosto 2019). Interpreterà il ruolo di Santuzza nella Cavalleria Rusticana presso L’Opera di Fuerteventura (Nov. 2019).