Comunicazione importante

Massa Marittima nel post emergenza Covid-19 non rinuncia alla sua manifestazione più importante, Lirica in Piazza che come è tradizione si doveva svolgere il 3, 4 e 5 agosto con la messa in scena di tre grandi opere liriche in Piazza Garibaldi. Il Comune e l’impresa che organizza la rassegna, Europa Musica di Roma, hanno constatato l’impossibilità di mettere in scena le opere nel rispetto delle norme di sicurezza a causa della particolarità del luogo dove si tengono gli spettacoli.
Tuttavia, per non lasciare un vuoto nell’offerta culturale estiva di Massa Marittima e non rinunciare ad una rassegna ormai consolidata nel panorama regionale e nazionale, il Comune ha deciso di proporre un cartellone con quattro eventi di grande richiamo.

Si tratta di spettacoli di più piccole dimensioni e quindi con una gestione di pubblico e artisti in piena sicurezza in quattro diversi luoghi simbolo della città.
“Ci sarebbe piaciuto festeggiare in modo del tutto diverso i 35 anni di Lirica in Piazza – ha detto il sindaco Marcello Giuntini – ma purtroppo l’emergenza sanitaria ha stravolto tutto e abbiamo dovuto ripensare l’evento adattandolo a questo momento. Avremo spettacoli ridotti come numero di persone ma non per questo di minore qualità. Anzi sono sicuro – ha aggiunto – che sapranno emozionare il pubblico oltre che puntare i riflettori su altri importanti spazi architettonici e culturali della città”.

“Non solo lirica ma anche musica nelle sue varie espressioni – ha dichiarato l’assessore alla cultura Irene Marconi – contro le paure della pandemia la musica e l’arte sono il giusto antidoto. La rassegna cambia forma ma ci consente di mantenere la continuità di un evento che ormai fa parte della nostra identità culturale. Malgrado le difficoltà abbiamo voluto dare un segno di vitalità per richiamare anche questa estate appassionati e turisti”.

I biglietti, che saranno messi in prevendita qualche giorno prima degli spettacoli per garantire il contingentamento dei posti, potranno essere acquistati presso il Museo di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, tel: 0566/906525.

Per chi invece avesse già acquistato i biglietti per le opere in programma inizialmente, può controllare la pagina https://www.ticketone.it/campaign/annulli-posticipi/ dove, a breve, sarà inserito anche l’evento Lirica in Piazza con tutte le istruzioni del caso.