Anna Sanachina

Soprano

 

Nata a Mosca, inizia i suoi studi al Liceo Musicale presso il Conservatorio Ciajkovskij della capitale. Nel 2007 vince il secondo premio al Concorso per cantanti lirici “A. Ivanov” di Tver (Russia) e nel 2008 giunge in Italia per seguire il corso di perfezionamento con Renato Bruson all’Accademia Chigiana di Siena. Nel 2009 interpreta il ruolo di Tatiana nell’opera Eugenio Oneghin al Teatro Lirico del Conservatorio Ciajkovskij di Mosca. Con questo ruolo parteciperà ad una tournée nell’ambito dello scambio culturale tra Russia e la Repubblica cinese. Ha partecipato a master-class tenute da Elena Obraztsova, Simon Estes, Lubov Kazarnovskaya, Luciana D’Intino. Nel 2010 consegue la laurea in canto al Conservatorio di Mosca. Nel 2010 vince una borsa di studio dal Ministero degli Affari Esteri Italiani per talento e merito. Ritornata in Italia nel 2010 per frequentare il Biennio di Canto Lirico al Conservatorio «Benedetto Marcello» di Venezia dove conseguirà la laurea con il massimo dei voti e la lode nell’ottobre del 2013 con la guida del mezzosoprano Elena de Martin. Ha studiato con Sherman Lowe e si sta ulteriormente perfezionando con Enrico Rinaldo.
Nel 2011 debutta con il ruolo di Mariuccia nell’opera I Due Timidi di Nino Rota al Teatro Malibran di Venezia per una produzione di successo del Gran Teatro La Fenice. Nel maggio 2012 sempre al teatro Malibran di Venezia è protagonista con il ruolo di Euridice nell’opera Orfeo ed Euridice di C.W.Gluck. Nello stesso anno si è esibita al Teatro La Fenice di Venezia nel concerto “Una serata a San Pietroburgo 1900” presso le Sale Apollinee. Nel 2013, a seguito della selezione effettuata dal soprano Mara Zampieri per “Cantiere all’opera” di Padova, ha cantato musiche di Verdi e Wagner.
Nel 2015 ha svolto il ruolo di Assistente alla Regia per lo spettacolo “AMMMERICANARIA” nelle Sale Apollinee del Gran Teatro La Fenice di Venezia.
Nel 2014 ha eseguito lo Stabat Mater di Rossini a Venezia nella chiesa di San Salvador con l’orchestra MusicaVenezia composta da musicisti del Teatro La Fenice. D’estate 2016 ha collaborato come Vocal Coach alla produzione televisiva del celebre sceneggiato tedesco “Commissario Brunetti” a Venezia. A settembre 2016 ha interpretato il ruolo di Zelinda al Teatro Goldoni di Venezia per lo spettacolo “Herr Goethe, stanza singola vista Laguna“, una coproduzione del Goethe Institut e del Teatro Stabile del Veneto. Nel 2017 si è dedicata all’attività concertistica esibendosi in vari teatri tra cui il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto ed il Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso.
Dal 2013 è componente della compagnia teatrale G&G. Ha inoltre compiuto tournèes in Sud Africa, Spagna, Belgio e Germania.