Matteo Mezzaro

Tenore

Matteo Mezzaro

Nato nel 1985, consegue la laurea triennale in canto rinascimentale e barocco e il diploma in Organo e Composizione Organistica. Attualmente si sta perfezionando sotto la guida del tenore Sergio Bertocchi. 
Inizia ad esibirsi sin da giovane, come corista, in numerosi concerti di monodia, musica rinascimentale e barocca, nonché in spettacoli di commedia dell’arte, opera barocca e opera romantica sotto la direzione di importanti maestri. 
Come solista affronta sia il repertorio della musica sacra e oratoriale antica e moderna, che quello operistico (nei ruoli di: Paolino ne Il Matrimonio Segreto di D.Cimarosa, Beppe nella Rita di G. Donizetti, Tenore Guglielmo ne Le convenienze e inconvenienze teatrali di G.Donizetti, Demetrio in The Fairy Queen di H.Purcell, Mitrane nel Demetrio di G.S.Mayr, Mitridate ne Il tigrane di A.Vivaldi, Arlecchino in Mandragora di Karol Szymanowski, Uriel in Die Schöpfung di F.J.Haydn, Nemorino in L’elisir d’amore di G. Donizetti, Mozart in Mozart e Salieri di R. Korsakov).