Francesca Salvatorelli

Soprano

Francesca Salvatorelli

Nata a Roma, manifesta fin da piccola la passione per il canto partecipando come voce bianca a numerose opere liriche allestite presso il Teatro dell’Opera di Roma. Nel 2005 si diploma in canto presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma e nel febbraio 2009 si laurea con il massimo dei voti in Sociologia presso l’Università La Sapienza di Roma con la tesi L’infanzia degna di nota. Come avvicinare i bambini all’opera lirica. Percorsi di mediazione sociale. Da allora affianca alla carriera di cantante un’altrettanto intensa attività nel settore della didattica musicale. Docente di laboratori ludico-musicali per adulti presso La Logos P.A.F. di Roma, Progetto Alta Formazione Società di Servizi per l’Infanzia, che mira alla formazione di figure professionali aggiornate e abilita a gestire processi ludici, espressivi, ricreativi, operanti all’interno di strutture ricreative dedicate all’infanzia. Ha collaborato a Padova con la scuola di Music Together, un programma di educazione musicale per la prima infanzia, nato come progetto educativo del Center for Music and Young Children a Princeton, NJ, USA nel 1987 e fondato sul principio che tutti i bambini sono musicali e dunque possono raggiungere le competenze musicali di base. Dal 2009 collabora con l’Associazione Musicale Tito Gobbi al progetto La Magia dell’Opera che la vede partecipare attivamente all’impostazione didattica come collaboratrice, in due edizioni, alla stesura del testo didattico; come conduttrice di workshop di avviamento al canto per le docenti, come operatrice di laboratori musicali nelle scuole, come interprete dei seguenti ruoli: Berta ne Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini, Annina ne La Traviata di G. Verdi, Adina ne L’elisir d’amore di G. Donizetti. Svolge infatti in parallelo l’attività di cantante lirica come soprano, annoverando nel suo repertorio ruoli di Galuppi, Pergolesi, Mozart, Salieri, Rossini, Donizetti, Puccini, Massenet, Lehàr.